La città e i giovani

Nuvola di parole - Gruppo Giovani

Nuvola di parole - Gruppo Giovani

Una progettualità orientata alle nuove generazioni

Quale futuro Como può offrire ai suoi giovani? I giovani devono spesso cercare opportunità lavorative fuori città, ma il loro potenziale potrebbe essere utilmente investito sul territorio. Le associazioni rappresentano un modo importante per spendersi in attività di indubbia utilità sociale e un’importante occasione formativa per i nuovi cittadini, eppure fanno fatica a vedere riconosciuto il proprio impegno. Anche sul fronte dell’integrazione, la politica giovanile può fare molto per formare nuovi cittadini consapevoli di appartenere alla nostra comunità.
Un ruolo importante in questa direzione è da attribuire alla pratica sportiva che evidenzia propri obiettivi: il miglioramento della salute pubblica attraverso l’attività fisica, l’inclusione sociale, le pari opportunità (del genere, della condizione sociale, economica, della cultura, dell’etnia), la prevenzione e la lotta contro il razzismo e la violenza, la condivisione dei valori con il resto del mondo e allo stesso tempo la valorizzazione delle tradizioni locali.

Lavoro

Nuvola di parole - Gruppo Giovani

Nuvola di parole - Gruppo Giovani

  • Spazi per una nuova imprenditorialità. Il Comune possiede numerosi edifici di proprietà non utilizzati, che possono essere affittati a tassi agevolati ai giovani imprenditori, creando una collaborazione tra comune e camera di commercio per i progetti START-UP.
  • Realizzazione, a sostegno della creatività giovanile (settori della moda, arredamento /complementi d’arredo e design), di un’Officina/Emporio municipale: uno “spazio”, un luogo di lavoro dotato di specifiche attrezzature, in grado di favorire nuove idee attraverso il confronto tra imprenditori/creativi e lo sviluppo del business, con l’individuazione di clienti, investitori e sponsor. Si favoriscono relazioni con il mondo della formazione e il contatto con il mondo delle imprese, che finanziano progetti e affidano produzioni limitate o ad hoc.

Associazionismo

Nuvola di parole - Gruppo Giovani

Nuvola di parole - Gruppo Giovani

  • Rete locale della partecipazione giovanile sempre aperta, per garantire contatti operativi tra gruppi e associazioni, anche attraverso la creazione di una mailing list e di un sistema di tutoraggio; verifica della possibilità di istituire una Consulta dei giovani.
  • Facilitazione dell’accesso alla mobilità europea di gruppi ed associazioni giovanili, promuovendo la partecipazione ai progetti europei del Programma Gioventù;
  • Creazione di progetti in collaborazione tra gruppi ed associazioni e partecipazione a progetti europei specificatamente dedicati alle politiche giovanili;
  • Destinazione di contributi e risorse comunali, attraverso bandi pubblici trasparenti, alle associazioni giovanili che presentino progetti di rilevanza culturale e sociale,.

Nuovi cittadini

Nuvola di parole - Gruppo Giovani

Nuvola di parole - Gruppo Giovani

L’integrazione dei nuovi cittadini non può che partire dalla consapevolezza civica e morale di far parte di una comunità. Occorre perciò lavorare sulla formazione culturale e civica del nuovo cittadino: corsi serali di lingua, cultura italiana ed educazione civica, preparazione alla cittadinanza attiva, inserimento delle persone immigrate, specialmente i giovani, in attività di volontariato, mediatore culturale all’interno degli istituti scolastici, pratica sportiva che favorisce l’interazione con i coetanei italiani.

Cultura e sport

Nuvola di parole - Gruppo Giovani

Nuvola di parole - Gruppo Giovani

Accesso alla cultura e allo sport

  • Carta Giovani (tra i 16 e i 29 anni) e Carta Famiglia per rendere accessibili offerte culturali e sportive. Tariffe ridotte per l’utilizzo dei mezzi di trasporto pubblici; potenziamento e informatizzazione della Carta IO Studio;
  • Luoghi per l’aggregazione giovanile, guidati e non, coordinando l’attività con quella di oratori e scuole, secondo la logica per cui i giovani sono risorse per il futuro della città e non “una questione di ordine pubblico”. Spazi pubblici utilizzabili gratuitamente per attività musicali, teatrali, artistiche, coinvolgendo sia le associazioni culturali sia le università.
  • Biblioteca Comunale: riqualificazione delle due sale al piano terra da destinare esclusivamente a sala studio; utilizzo effettivo dei fondi messi a bilancio per l’acquisto di libri e dvd; facilitazione e potenziamento d’uso delle rete wi-fi con la carta di identità elettronica e carta regionale dei Servizi; apertura presso le Circoscrizioni periferiche di sale studio per gli studenti.

Trasporti

Nuvola di parole - Gruppo Giovani

Nuvola di parole - Gruppo Giovani

Trasporti per i giovani

  • Servizio notturno bus/taxi, sull’esempio di Carpi o Reggio Emilia, dove nel fine settimana esiste un sistema di taxi (riservato ai giovani dai 15 ai 35 anni) ad un prezzo assolutamente modico. Perché non studiare un collegamento notturno con Milano nel fine settimana in convenzione con società private. Da verificare anche la possibilità di un’estensione in tal senso degli orari del servizio ferroviario.
  • Collegamenti autobus tra scuole/sedi universitarie, realizzando un doppio anello che colleghi tra loro le diverse aree della convalle, giovando in particolare agli studenti universitari che devono raggiungere varie sedi degli atenei.