Donne e uomini

Nuvola di parole - Gruppo Economia

Nuvola di parole - Gruppo Economia

Uno sguardo differente sulla città

La condivisione del principio di pari opportunità tra donne e uomini non è sufficiente a garantirne la concreta applicazione nella vita quotidiana. Occorre anche rimuovere gli ostacoli che impediscono la partecipazione attiva delle donne. Le differenze personali, familiari, sociali, lavorative ed economiche che caratterizzano donne e uomini impongono di non sottovalutare il fatto che le decisioni politiche hanno su di loro un impatto diverso. Le scelte effettuate con questa consapevolezza avranno delle conseguenze positive non solo sulle donne, ma sul benessere collettivo, perché una città che ascolta i bisogni delle donne è una città vivibile e accogliente, in cui tutti i cittadini, uomini e donne, possono trovare un equilibrio tra il tempo di lavoro, il tempo della cura, il tempo della famiglia, il tempo delle relazioni, il tempo per sé. La democrazia, per essere completa, ha bisogno delle donne e del loro sguardo sulla città.

Le azioni da realizzare:

  • Bilancio di genere: documento di bilancio che analizza e valuta in ottica di genere le scelte politiche e gli impegni economici-finanziari dell’amministrazione, ristrutturando entrate e uscite al fine di promuovere l’uguaglianza tra uomini e donne, nella prospettiva di uno sviluppo umano e sociale paritario tra i generi.
  • Valorizzazione delle professionalità delle donne all’interno dell’amministrazione comunale, rendendo effettivi i principi contenuti nella direttiva sulle misure per le pari opportunità nella P.A. del 23 maggio 2007.
  • Impegno a favorire una presenza significativa di donne negli organi di decisione politica, nelle posizioni di vertice dell’amministrazione comunale e nei consigli di amministrazione delle aziende partecipate.
  • Politiche dei tempi e degli orari della città che facilitino la conciliazione tra tempi di vita e di lavoro ed interventi su costi, logistica e mobilità per migliorare l’accessibilità dei servizi.